Speciale aziende

Versamenti, distinte, operatività

Chi può aderire

In seguito alla riforma della previdenza del 2007, tutti i lavoratori dipendenti del settore privato possono optare per la destinazione del proprio TFR (Trattamento di Fine Rapporto) ad un fondo pensione aperto, in alternativa al mantenimento dello stesso presso l’azienda.

I lavoratori dipendenti possono aderire, conferendo il proprio TFR secondo due modalità:

a) adesione individuale: consiste nell'adesione del lavoratore dipendente che conferisce, per il tramite del datore di lavoro, almeno il TFR più un eventuale contributo volontario.

b) adesione collettiva: si realizza prevalentemente attraverso un "Accordo Plurimo Soggettivo" tra i lavoratori di un’azienda ed il proprio datore di lavoro. L’accordo definisce le contribuzioni a carico dell'Azienda e del Lavoratore Dipendente che saranno versate al Fondo Pensione insieme al TFR del lavoratore.

Facsimile accordo plurisoggettivo

Come effettuare i versamenti

Nel caso in cui uno o più dei propri lavoratori dipendenti abbiano aderito ad Eurorisparmio, l’azienda riceverà da Sella SGR una lettera completa delle istruzioni operative da seguire.

Facsimile lettera aziende

In particolare, per effettuare i versamenti, occorre:

a) Versare i contributi pensionistici tramite un bonifico a favore del conto: IT20A0500001600CC0016909600 intestato a Sella SGR SpA – Eurorisparmio Previdenza Complementare Fondo Pensione Aperto presso DEPObank, Via Anna Maria Mozzoni 1.1, 20152 Milano. E’ indispensabile indicare come causale di versamento il codice azienda ed il periodo di contribuzione come segue: CAXXXXX–AAAAMMGG–AAAAMMGG, dove XXXXX è il codice azienda riportato nella lettera di cui sopra (esempio: azienda 018, versamento dei contributi del mese di maggio 2016: CA018-20160501-20160531).

b) Inviare, contestualmente al bonifico, una distinta telematica che può essere scaricata dall’apposita area riservata del sito alla quale si potrà accedere utilizzando i codici e la password comunicati con la lettera di cui sopra.

Per la risoluzione di eventuali problematiche relative alla compilazione e all'invio della distinta di contribuzione, contattare Previnet S.p.A. all'indirizzo e-mail : assistenza.tfas@previnet.it.

Aziende con un solo dipendente aderente

La distinta è facoltativa per le Aziende con un solo dipendente che versa il solo contributo TFR, purché nella causale del bonifico si specifichi, oltre a quanto già indicato, anche il codice fiscale del singolo dipendente come segue: CAXXXXX–TFR–CODICEFISCALE–AAAAMMGG-AAAAMMGG).

La normativa prevede che i versamenti dei contributi pensionistici debbano essere effettuati dal datore di lavoro almeno una volta all’anno.

  • Calcola i vantaggi fiscali

    Reddito annuo lordo

    Reddito annuo ipotizzato:

    Versamento annuo deducibile*

    Versamento annuo ipotizzato:

    Aliquota marginale fiscale: 27%

    Risparmio fiscale

    circa

    1030€

    Note sulla tassazione

  • Lifecycle


Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari, prima dell'adesione leggere la Sezione I della Nota Informativa "Informazioni chiave per l'aderente". Maggiori informazioni sulla forma pensionistica sono rinvenibili nella Nota informativa completa e nel regolamento, disponibili sul sito e presso i collocatori.